albo pretorio

Nuovo Albo

albo_pretorio_new

Trasparenza

 

nuova_trasparenza

Archivio Trasparenza

 

Amministrazione Trasparente

Nuovo Sito Trasparenza

 

amministrazione_new

Adempimenti

Logo Tasparenza

 

L. 15/2009 e D.Lgs 150/2009
Disciplina del Personale

SUAP

 

SUAP

 

fattura elettronica

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Amministrazione Aperta

Amministrazione Aperta

CUC

Logo CUC

ALIQUOTE IMU 2020


/img/public/IMU.jpg

Infoconcorsi

 

Infoconcorsi

ANPR

 

anpr

Indirizzi PEC del Comune

PEC

Pagina facebook comune colosimi

Rientri Calabria

 

       Raccolta differenziata

Garanzia Giovani

Garanzia Giovani

Galleria fotografica

Colosimi

RSS di Ultima Ora - ANSA.it

Notizie non disponibili

Edicola on-line

Servizio Civile

Servizio Civile

Calcolo IMU

 

imu

Protezione Civile

 

easy alert

AVIS COMUNALE

 

Avis

Il Quotidiano della PA

QUOTIDIANO pa

  

 

 

 

 

Gaspare Colosimo

 

 

Gaspare ColosimoNato a Colosimi, frequentò le scuole medie al Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II di Napoli (dove fu allievo di Giuseppe Petroni e Vincenzo Padula), si laureò in legge all'Università di Napoli ed a Napoli esercitò la professione di avvocato a partire dal 1896. In gioventù fu fervente repubblicano; nel 1882 fondò a Napoli il giornale di ispirazione repubblicana, "La lanterna", che ricordava nel titolo "La Lanterne" di Henri Rochefort.

Convertitosi alla monarchia, seguì dapprima le orme del Duca di San Donato. Eletto al Parlamento la prima volta il 6 novembre 1892 (XVIII legislatura) nel collegio di Serrastretta, fu deputato per nove legislature rappresentando sempre i collegi elettorali calabresi. Ricoprì spesso cariche governative: fu anche sottosegretario di Stato all'agricoltura, alla giustizia, alle colonie, nonché ministro delle poste e telegrafi (con Giolitti), poi ministro delle colonie (con Boselli, 1916-1919), vicepresidente del consiglio dei ministri nel ministero Orlando nel 1919 e, ad interim, ministro dell'interno e presidente del Consiglio dei ministri (durante la permanenza di Orlando a Parigi, impegnato nelle trattative di pace). Si ritirò a vita privata nel 1924 e poco dopo, il 18 agosto 1924, fu nominato senatore del Regno.

Morì nel 1944 a Napoli nell'Istituto per ciechi "Paolo Colosimo" da lui stesso fondato e intitolato al figlio Paolo prematuramente scomparso. A Napoli è stato intitolato un largo nel Rione Materdei, mentre a San Lazzaro di Savena (BO) una rotonda.

 

news

LIVE WEBCAM 3

LIVE WEBCAM 1

LIVE WEBCAM 2

NUOVO CANALE TELEGRAM DEL COMUNE DI COLOSIMI

 

telegram

 

 

 

Iscriviti  al nostro canale Telegram!

 

 

Rimani sempre aggiornato ed in contatto con le notizie del Comune.

 

  Potrai ricevere news relative ad interruzione fornitura acqua potabile, energia elettrica, raccolta differenziata, scuola, eventi, ecc ecc.

 

Registrarsi al  servizio di aggiornamento notizie su Telegram è semplice e veloce, basta inquadrare il QR o cliccare su questo link:  #ComuneColosimi

 

 

qrcode_telegram

 

AVVISO INCENDI

 

avviso_incendi

stemma comune

Comune di Colosimi (CS)

Viale Flaminio Micciulli - 87050 

Tel. 0984/963003 - Pec: protocollo.colosimi@asmepec.it

Cod. Fisc. e P. IVA 00375660784

 

Contatore accessi al sito (dal 23-09-2010)

Titolo

I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.277 secondi
Powered by Asmenet Calabria